HomeFreccia Bread GEOBIOLOGIA


Freccia Bread I corsi sotteranei di acqua


  • Img Geoshelter
  • Img Geoshelter

Gli scorrimenti sotterranei di acqua. 
Se la casa dove viviamo è stata edificata sopra uno scorrimento sotterraneo di acqua, lo sfregamento dell’acqua con terra e rocce produce una ionizzazione dell’aria e la corrispondente emissione di radiazioni sottili per noi nocive.

Era questo che gli antichi romani volevano rilevavare mettendo le greggi delle pecore in un luogo, per capire se era idoneo o meno alla costruzione di un villaggio o di un accampamento. 
A questo proposito vi è da dire che venivano messe pecore e forse mucche per rilevare l’eventuale disturbo perché sono animali che hanno lo stesso nostro metabolismo, come il cane. L’animale famoso per poter stare in pace sopra un nodo e, anzi, godersene l’energia è il gatto! Insieme al gatto ci sono le api, le formiche, i gufi e piante come la capelvenere. Se gli animali posti dai romani nel luogo prescelto per l'edificazione non si allontanavano, significava che il posto era adatto anche per gli uomini per soggiornarci e costruirci un accampamento o anche una città.

L'intensità dell'energia sottile congesta che va a interessare l'abitazione posta sopra lo scorrimento d'acqua, che può essere anche a 200 metri in profondità, è proporzionale alla quantità d'acqua che scorre e anche alla sua velocità. Più acqua e più velocità di scorrimento determinano una maggiore radiazione.
Negli allegati al lato potete osservare un albero che tende ad "allontanarsi" da uno scorrimento acquifero che gli provoca disagio come a noi ed un altro albero affetto da numerosi "tumori" provocati sempre da uno scorrimento di notevole portata o da una somma di punti energetici negativi come più di un nodo geopatico e/o faglie.